• Impianto idroelettrico in Corio

    Committente: Blupower Srl

    Nome impianto: Corio 1 e 2 salto

    Anno: 2012

    Comune: Corio (To)

    Tipologia impianto: ad acqua fluente

    Corso d'acqua: Torrente Malone

    Salto: 35,70 mt.

    Portata media derivata: 400 lt/sec.

    Lunghezza condotta: 500,00 mt.

    Diametro condotta: 800 mm.

    Potenza installata: 220 kW

    Producibilità media annua stimata: 1.200.000 kWh/anno

    Tipologia turbine: n. 2 francis ad asse verticale

    La caratteristica e la tipologia dei vecchi impianti, ex ENEL S.p.a., definiscono la scelta del tipo di impianto nuovo.

    Buona parte dei manufatti degli impianti dismessi è ancora visibile ed in parte riuilizzabile. L’esistenza dei manufatti, anche se dismessi e privi di manutenzioni da quasi cinquantanni, ha consentito di effettuare un intervento che non da impatto sull’ambiente.

    Il Vecchio impianto era composto da due centrali ubicate in cascata, collegate mediante un canale a pelo libero.

    A metà del canale era ubicato l’edificio con il punto di consegna della corrente.

    Il primo impianto derivava l’acqua dal torrente Malone, mediante una traversa sull’alveo che convogliava le acque nel canale a pelo libero fino alla vasca di carico della condotta, e copriva un dislivello pari a circa 13 metri, all’interno del locale è ancora visibile una parte dei macchinari.

    Un canale a pelo libero convogliava le acque dal primo impianto al secondo impianto.

    L’edificio che ospitava il seconda impianto si presenta in buone condizioni generali, ma tutti i macchinari e gli impianti sono stati asportati.

    Si è progettato il nuovo impianto prevedendo un unico salto al posto dei due esistenti.

    I salti sono stati unificati attraverso la posa di una condotta, la rimanenza degli impianti è stata, come già detto interamente recuperata.

    Fase di progettazione
    • studi e analisi della fattibilità tecnico-economica dell’intervento;
    • progettazione definitiva e esecutiva
    • studi idraulici;
    • attività topografiche di rilievo e restituzione;
    • indagini ambientali;
    • progettazione strutture;
    • progettazione impianti;
    • redazione piani di sicurezza;
    • redazione di capitolati tecnici e specifici d’appalto;
    • computazione e determinazione dei costi delle opere;
    Fase di esecuzione lavori
    • consulenza ed assistenza tecnica alla realizzazione dell’intervento progettato;
    • supervisione e direzione lavori per le opere architettoniche e per quelle strutturali;
    • sicurezza in fase di esecuzione;
    • collaudo delle opere realizzate;
    • pratiche catastali;
    Pratiche amministrative
    • pratica per allaccio Enel
    • pratica per qualifica FER / GSE

    Posizione impianto

     

    Opera di presa

    Condotta forzata

    Edificio ante opera

    Edificio post opera

    Turbina

    Precedente
    Successivo
UA-113768005-1