• Impianto idroelettrico in Caprie

    • Committente: ASTISA / Bonaudo
    • Nome impianto: Campambiardo
    • Anno: 2013
    • Comune: Caprie (To)
    •  Tipologia impianto: ad acqua fluente
    • Corso d'acqua: Torrente Sessi
    • Tipologia opera di presa: briglia in massi
    • Quota presa: 831,78 mt. slm.
    • Quota sfioratore: 817,17 mt. slm.
    • Quota di restituzione: 670,55 mt. slm.
    • Salto: 146,62 mt.
    • Portata media derivata: 65,00 lt/sec.
    • Lunghezza condotta: 1.240,00 mt.
    • Diametro condotta: 500 mm.
    • Potenza installata: 93,43 kW
    • Producibilità media annua stimata: 642.928 kWh/anno
    • Tipologia turbina: pelton ad asse orizzontale
    La caratteristica e la tipologia del vecchio impianto, definiscono la scelta del tipo di impianto nuovo. L'impianto parte da una derivazione sul torrente Sessi in Comune di Caprie alla quota 831,78 mslm, constituita da una traversa realizzata in massi intasati con soglia in panconi di legno. La derivazione avviene per mezzo del canale derivatore esistente posto in sponda sinistra. Sempre in sinistra orografica, in corrispondenza della traversa è prevista la luce di rilascio del DMV a 50 l/sec. Il canale derivatore, a partire dalla presa, è scavato per un tratto in roccia e presenta un altro tratto in canale metallico a sezione quadrata per giungere fino al Rio Carbonè. Successivamente, a valle del rio Carbonè, il canale è stato intubato al fine di limitare gli interventi manutentivi oltrechè il deposito e trasporto di fogliame. Il tratto intubato termina a monte della Confluenza con Rio Ridofei. Si è prevista l’installazione della camera di carico a valle dell’attraversamento in sponda sinistra al Rio Ridofei, affluente del Torrente Sessi. La camera di carico ha uno sviluppo di circa 3,50 metri per 9,00 metri, dotata di sfioratore limitatore laterale, paratoie dissabbiatrici, sgrigliatore e canale di scarico del troppo pieno direttamente nel Rio Ridofei. Dalla camera partirà la condotta forzata DN 500. Per garantire la derivazione irrigua in caso di fermo impianto, è prevista la realizzazione di un canale di by-pass intercettato da paratoia che farà defluire la portata concessa al Consorzio nella bealera esistente. E’ inoltre presente una paratoia di imbocco condotta che consentirà in caso di manutenzione di interrompere l’afflusso nella condotta forzata, restituendo l’acqua presente all’interno della camera nel Rio Ridofei tramite la paratoia di scarico/dissabbiatrice. La condotta forzata DN 500 con sviluppo di 1240 metri, sarà posata all’interno sedime della bealera per poi tagliare il versante per circa 240 m raggiungendo l’edificio di centrale. La centrale di nuova realizzazione in C.A., è ubicata in sponda sinistra del Torrente Sessi e sarà incassata nel versante. L’edificio è improntato alla massima semplicità formale dichiarando la funzione che deve assolvere, ossia ospitare al suo interno le macchine, le apparecchiature per la trasformazione dell’energia; deve costituire una valida barriera al propagarsi dei rumori generati dalle macchine idrauliche, elettriche ed oleodinamiche. Per tale motivo è stata ridotta al minimo indispensabile la presenza di finestrature ed aperture. Il canale di scarico è un canale a pelo libero e reimmetterà le acque turbinate nell'alveo del Torrente Sessi.
    Fase di progettazione
    • studi e analisi della fattibilità tecnico-economica dell’intervento;
    • progettazione definitiva e esecutiva
    • studi idraulici;
    • attività topografiche di rilievo e restituzione;
    • indagini ambientali;
    • progettazione strutture;
    • progettazione impianti;
    • redazione piani di sicurezza;
    • redazione di capitolati tecnici e specifici d’appalto;
    • computazione e determinazione dei costi delle opere;
    Posizione impianto

     

    Opera di presa

    Tratto di canale esistente

    Cabina elettrica – situazione esistente / in progetto


    Vasca di carico

    Edificio di centrale

    Pianta

    Sezione

    Prospetto

    Particolare cabina elettrica

    Precedente
    Successivo
UA-113768005-1